27/10/08

Ho vinto CENTO MILIONI DI EURO al superenalotto!!!!

Mi ricordo ai tempi di Indietro Tutta, quando ero proprio ragazzino: c'era un gioco finto in cui si potevate vincevate un miliardo di vecchie lire. Un miliardo come vincita per un gioco a premi, pensavano i telespettatori. Che cosa assurda ed esilarante!

E invece io di miliardi ne ho vinti vinto non uno, non dieci e nemmeno cento: cento milioni di euro sono DUECENTO MILIARDI DI LIRE. Duecento mila milioni o, per rendere la cosa ancora più drammatica, duecento mila migliaia di migliaia di euro (sempre che non abbia sbagliato il conto).

Che ci farò con tutti questi soldi, adesso? È presto detto.

Pagherò qualcuno perché vada all'università a prendere le presenze al posto mio, e qualcun altro che vada a sostenere gli esami a mio nome. Comprarmi direttamente la laurea mi pare da morti di fame.

Ancora meglio, aprirò una facoltà col mio nome in cui gli esami si sosterranno sui miei libri. Del resto, come pensate che siano nate le università che ci sono ora?

Parcheggerò lasciando la macchina in mezzo alla strada con le chiavi infilate, e se poi non ce la ritrovo chissene frega: mi compro una macchina nuova.

Girerò una trilogia di film su di me, e il bello è che la gente andrà a vederli.

Scriverò un libro su come vincere 100 milioni di euro al superenalotto, così diventerò anche uno scrittore famoso.

10 milioni di euro li cambierò in monete da 1 cent che custodirò in un palazzo quadrato con il simbolo del dollaro su tutte le facce. Dubito che sia possibile farci il bagno davvero, ma comunque ci proverò.

Comprerò i libri di Medicina di tutti e 6 gli anni, comperò i pop corn grandi quando vadi al cinema e acquisterò addirittura dei CD originali.

Mi comprerò la Play 3, l'Xbox 360 e il Wii con tutti i giochi e tutti gli accessori più inutili. Poi pagherò qualcuno che ci giochi al posto mio, perché dopo 20 minuti mi annoio.

Pagherò qualcuno per venire fino a casa mia e pulire, rassettare, lavare e farmi la spesa: mia madre inizia a lamentarsi.

E poi, ovviamente, mi comprerò una casa editrice già avviata... ma non la userò per produrre i miei romanzi: non voglio mica buttare i soldi investendo su qualche scrittore italiano sconosciuto!

Simone

18 commenti:

Gloutchov ha detto...

eh..eh.. non mi avevi detto che avevi fatto un salto a Catania!! ^_^

Piuttosto, a chi devo spedire il manoscritto per essere pubblicato con la Navarra Edizioni? ^_^

psichechan ha detto...

bellissimo questo post,soprattutto l'ultima cosa ke NON farai.

mi associo,se mi dici l'indirizzo a cui mandare il manoscritto cambio nome e mi fingo uno scrittore straniero sconosciuto.

Simone ha detto...

Glauco: manda manda, ma poi non fare la lagna quando ti chiedo 20 euro per ogni copia che dovrai gentilmente acquistare dopo la stampa ^^.

Psiche: psichechan suona giapponese e va già bene, specie se scrivi qualcosa sui fantasmi.

Simone

dactylium ha detto...

Combatteresti anche il crimine di notte con una tuta in kevlar con tanto di mantello in tessuto a memoria di forma?

Magari la laurea no, però almeno l'esame di chimica potresti comprarlo. Almeno ti riappropri di quanto ti spettava.

E poi non dimenticarti degli amici... ^^

Ciao, dacty

Simone ha detto...

Dacty: agh proprio ora stavo cercando di capire almeno che cosa mi chiederanno all'esame (mica è tanto chiaro). Non farmici pensare!! ^^

Simone

gelostellato ha detto...

e faresti solo queste cose?
che pignainculo che sei, meriti di non averli vinti quei soldi!

:D :D :D

Alex McNab ha detto...

Mi compro un isolotto (o una casa in alta montagna), dove potermi isolare dal pazzo mondo quando ne ho necessità.
Magari il resto lo spendo in tr... ehm, in viaggi tremendamente belli :-)

Auro ha detto...

Io mi ci comprerei un bunker della seconda guerra mondiale in cui mettere su un reality improvvisato sulla rete televisiva che avrei comprato con la vagonata di soldi vinti: prenderei dieci precarie/studentesse universitarie e dieci figli di multimilionari e vedrei se alla fine almeno una riesce a sposarsi uno di quei cosi flaccidi e sistemarsi, povere donne.

A parte gli scherzi, compri un paio di esami anche a me?

Simone ha detto...

Gelo: vabbe' certe cose è meglio non scriverle, no?

Alex: ecco, pensavo anch'io a un bel po' di... viaggi ^^.

Auro: ok dimmi che esami ti servono e ci penso io ^^.

Simone

Edora ha detto...

Io farei pubblicare il mio libro, in Italiano e in Inglese... mentre aspetto d'essere baciata dalla fortuna, ossia il giorno del mai, hehehe bella questa, finisco di scriverlo, poi mi comprerei una bella casetta al mare e poi sarà quel che sarà. L'unica cosa bella è che inizierei a pensare positivo e pensare positivo, non ha prezzo.

matteo ha detto...

ciao, se sei stato tu a fare il 6 al superenalotto, allora siamo concittadini, hai detto tante di quello cose inutili, che sei padrone di fare, ma alla fine rimarrai con il l'anima vuota, e ti sentirai peggio di prima di aver vinto, lo so, con tutti questi soldi vinti si puo uscire di senno, ma bisogna essere calmi e cerca quale sia la cosa migliore da fare, non hai pensato cosa ti potrebbe far felice veramente dentro l'anima? secondo te ti rende felice umiliare le persone come hai detto, o cercare di aiutare chi ha piu bisogno, come tanti bambini che non sanno cosa mangiare, non dico per foreza quelli del terzo mondo, ma alcune volte il terzo mondo c'è l'abbiamo intorno a noi, io dico sempre prima aiutare i piu vicini a noi e poi anche quelli piu lontati, ma con tutti questi soldi si puo aiutare sia vicini che lontani,
ma non donando soldi qua e la a vari assosciazini, no no no, le cose se vuoi che vengano fatte bene si devono fare da soli, il vecchio proverbio disce "chi fa da se fa per tre"
tu non sai nemmeno quanto ti sentiresti bene ma molto bene dentro, aiutare persone che stanno peggio di te, e la cosa piu importante non sono i soldi ma sentirsi bene con se stessi, e quando aiuti un bimbo che non puo mangiare o salvare di qualche situazione brutta,o malattia guaribile con i tuoi soldi, e quando quel bambino ti sorride, non sai quanto ti senti gradificato e stai bene con te, e il tuo io,
se poi tu non sei di questo parere, e ti piace umiliare le persone con i tuoi soldi, bhe fai tu, ma sono sicuro che alla fine rimarrai povero sia economicamente sia dentro l'anima, e ti sentirai cosi male che ti potresti anche suicidare, e non saresti il primo, sappi che le statistiche parlano chiaro e che molte persone che hanno vinto anche molto meno di te, sono rimasti poveri e pazzi e molti si sono anche ammazzati,
se tu sei cosi attacato ai soldi, io saprei anche un modo per poter aiutare tutte queste persone senza che tu perdi un solo centesimo anzi incremeteresti in benefici, sia moralmente che dentro di te e sia materialmente, con la mia soluzione potresti aiutare tante persone senza perdere un centesimo e mettendoli in gioco mese dopo mese e incremeteresti anche il capitale, fidati, se la cosa ti potrebbe interessare mandami unemail a matrixstar15hotmial.it ,

lo so che molto probabilmente non hai vinto tu questi soldi, ma se ne hai dei tuoi potresti aiutare lo stesso tanta gente, e se per caso sei stato tu veramtne a vincere, saresti una persona proprio ignobbile di aver vinto tutti questi soldi senza aiutare quanta piu gente possibile di questa situazione molto grave, e per giunta senza che rischi i tuo capitale,
aspetto una tua risposta sia se sei stato tu a vincere o no

ciao

matteo

Simone ha detto...

Matteo: ovviamente non ho vinto davvero quei soldi, ciao e grazie!

Simone

Serrau Bruno Filippo ha detto...

“Giocare con astuzia al Superenalotto”

Salve a tutti i giocatori del Superenalotto ,sono
un appassionato da anni di questo gioco,dicono su internet che i
megasistemi sono inutili!
Invece dopo tanti tentativi ho scoperto che è possibile vincere, se si cambiasse il modo di giocare cioè, immaginiamo di avere un sistema integrale diviso in 250 sistemi, però ogni sistema
A una formula specifica che si identifica ogni qualvolta esce la colonna vincente.
Il che significa ,quando ci mettiamo tutti davanti al televisore per vedere l’estrazione e scriviamo i sei numeri ,questi sei numeri li trovo in uno di questi 250 sistemi .
Logicamente non posso sapere in quale sistema trovo il sei,e non posso garantire la vincita del sei a tutti i sistemi perché il sei e uno solo .
Però posso dire ad ogni estrazione dove si trova la vincita ,il tutto sembra complicato, ma vi garantisco che funziona.

Tanti sistemisti cercano in base alla statistiche di trovare i numeri più vincenti ma e difficile avvicinarsi al sei ,”per meglio dire impossibile”.
Pensate che per poter elaborare un sistema integrale ci vorrebbe un processore 250 volte più
potente degli attuali processori che sono esistenti al mondo.
Certo non posso svelarvi il segreto della formula di questo metodo perché non avrei l’esclusiva
Quindi c’e’ il detto “per niente non si fa niente”
E vi garantisco che la vincita e sicura al 99% 1 su 250 il 6 e non solo avremo sei vincitori col 5+1 e 450 vincitori con punti 5 più i 4 e i 3
Sparsi a sorte sempre che vengano giocati tutti i 250 sistemi in tutta ITALIA .
Solo in Italia esistono più di 500 ricevitorie dove giocano il Superenalotto , basterebbe essere tutti d’accordo all’impresa.
Vi ricordate del megasistema giocato in Italia
”non mi ricordo dove” al quale giocarono in 1000 ,e la quota a cadauno era di 500euro circa ;
fecero solo 3 e 4 “una misera vincita”senza sapere che era impossibile fare il sei, però ;
tutti e mille credevano di fare sei .
Perché vorrei l’esclusiva?
Se su un sistema esce il sei , e vincete 100.000.000 di euro ,mi dareste il 15% della vincita di cui darei il 5% in beneficenza ,alle persone bisognose ?
Se fossi io si.
Perché?
Avendo i soldi punterei non solo a un sistema ,
ma metterei la quota a tutti i 250 sistemi ,cosi avrei la vincita sicura anche del 6 al 99%e non solo,si entrerebbe in un vortice di guadagno che nessuno fino a oggi e riuscito ad arrivare e tutti quanti gli scommettitori del Superenalotto giocherebbero o investirebbero il proprio denaro
per ricavarci una vincita sicura.
Questo significa giocare d’astuzia.




Giocare tutti insieme,per arrivare ad un obiettivo fare 6

Come?




Capitolo 2°

“Dove registrarsi”



Pensate se si arriverebbe a giocare tutti i sistemi
In una sola estrazione si raggiungerebbe un montepremi di 295.667.857,50 + il montepremi attuale esempio 100000000 di euro =395.667.857,50
Una bella cifra che ne dite !





se qualche ricevitoria è interessata scrivete a:

brunoelvis@hotmail.it

andrea ha detto...

MI SONO ATTAPIRATO LEGGENDO LA TUA VINCITA VISTO CHE IO SONO NALLA CACCA CON LA MIA AZIENDA PER COLPA DI UNA FAMOSA MARCA AUTOMOBILISTICA ITALIANA DI TORINO PERCASO MI VUOI AIUTARE COMPRANDO TUTTA LA MIA AZIENDA???? BASTEREBBERO 2 MILIONO DI EURO SE PERCASO SEI PRESO DALLA PENA E TI INTERSSA FARE QUESTO ACQUISTO CONTATTAMI A stadup@tiscali.it

Simone ha detto...

Ehm, mi dispiace davvero per te... ma non li ho vinti davvero quei soldi :(

E comunque a quest'ora li averi già sperperati tutti ^^

Simone

Nickname non disponibile ha detto...

Dovevi aggiungere:
Andro dal mio amico veterinario che è sempre senza un soldo e si stressa da pazzi... Ma non gli regalero soldi no!! Bensi Gli prendero il fantaecografo e il superendoscopio.
E lo piazzo su un'isoletta tropicale a curare gli animali.. almeno potra fare il lavoro che gli piace senza stress ;D

Nickname non disponibile ha detto...

Ah per inciso...
Sono ancora qua a stressarmi, quando non sei impegnato a straspendere e fagocitare passa a trovarmi ;D

Simone ha detto...

Ma ora per parlarmi devi scrivermi sul blog? Telefonami no, citua! ^^

Simone