18/05/09

10 motivi per togliere l'amicizia su Facebook a qualcuno.

10) È un rompiscatole che sta collegato tutto il giorno, e quando entrate un minuto per aggiornare lo stato vuole chattare e vi fa perdere mezz'ora.

9) Continua a invitarvi a scopri il nome di chi ti visita, pensa che guerra tra bande sia una cosa figa o ancora vi manda il link alla pagina del vampiro che vi morde e che vi fa girare le palle.

8) Dopo sei mesi che ce l'avete in lista vi chiedete, finalmente: ma chi cacchio è questo?!

7) Vi domanda pubblicamente cose del tipo: ma lo sanno i tuoi che sei gay? Davvero ti sei trombato la sorella della tua ragazza? O ancora: ma l'hai detto a lui che sei incinta?

6) Continua a consigliarvi le amicizie di persone sgradite tipo ex compagni di classe che avete sempre odiato, gente con cui avete fatto a pugni o il suo amico vigile urbano che vi ha tolto la patente.

5) Vi manda catene psicotiche del genere: persone come queste non dovrebbero vivere! E l'oggetto del messaggio siete voi.

4) Vi ricordate - finalmente - chi cacchio era quello!

3) Nel profilo ha messo la foto segnaletica che gli hanno fatto in galera.

2) Vi manda i baci, i regali, i cuori, gli abbracci e altre pietose boiate sdolcinate... ed è un altro maschio.

1) Vi rendete conto - con stupore - che è stato lui a togliere l'amicizia a voi!

A questo punto, l'unica cosa da fare è togliergli l'amicizia a vostra volta (si scriverà davvero così?) per rappresaglia.

E poi basterà dire che voi gliel'avete tolta per primi.

Simone

15 commenti:

Dama Arwen ha detto...

AHAHAHAHAHAA!!
Non credevo esistessero ste cose...
Io ho tagliato la testa al toro: NON ISCRIVENDOMI A FB!

:-D

What about Pikko ha detto...

io non ci credoc he tu non sei iscritta a FB!!!! Tutti sono su FB, anche i conigli!

Gloutchov ha detto...

Ehm... e io che ho tolto me stesso?

dactylium ha detto...

Anch'io non sono iscritto a FB (né mai lo sono stato) e veramente pensavo di essere rimasto l'unico in Italia, però apprendo con meraviglia che così non è.

Be', almeno sono in buona compagnia.

Un saluto, dacty

P.S.
Però, ripensandoci, quasi quasi mi iscrivo solo per rompere le palle a Simone, salvo poi inviargli baci, abbracci, ecc. ^^

P.P.S.
Dicevo per scherzo...

CyberLuke ha detto...

Manco io ci sono, nè mai ci sarò.
Sì, per tutti i motivi che state pesando.
Più parecchi altri.

Alex McNab ha detto...

A parte il punto 7, tutti gli altri corrispondono :-)
Ovvero dovrei togliere l'amicizia al 90% della gente che ho in elenco su facebook!
Effettivamente è un social network da prendere con le dovute cautele, perchè è pieno di gente che nemmeno sa come usarlo, e quindi lo rende pericoloso!
Ad esempio io ho dovuto paventare il ricorso a un avvocato per far rimuovere delle foto di gruppo che aveva pubblicato un tizio che conosco.
No, no, niente orge omosex :-) è che non credo sia opportuno condividere alcuni momenti con persone che ci conoscono appena (ovvero su facebook!)
Maaarrrò!

Simone ha detto...

Dama: come non credevi? E se non sei su FB e ora che ti iscrivi! ^^

What: ecco, appunto!

Glauco: si vede che ti stai simpatico! ^^

Dacty: se parti conqueste premesse l'amicizia manco te la do!!! ^^

Cyber: io mi sto chiedendo perché commenta solo chi facebook non ce l'ha?! E poi non fate i fanatici, che il blog è anche peggio.

Alex: ecco, le foto scocciano un po' anche a me. Ma il problema non è tanto FB, quanto la gente idiota che non pensa a quello che mette online... in fin dei conti anche youtube e il blog funzionano allo stesso modo, è un problema più di Internet in sé che di FB.

Simone

WebDataBank ha detto...

Perche' non iscriversi a FaceBook? Ecco il motivo:

http://aclab.indivia.net/

E' nato da poco aclab (Anti Cloud Lab) con lo scopo di dare informazioni sui pericoli che siti come FaceBook rappresentano per la tua privacy ed il benessere della persona inquanto unica e singola.
Se al webmaster del sito interessasse il manifesto puo' passare sul mio sito (cliccando il mio nik) e chiedermelo, saro' felice di inviarglielo.
Buona continuazione
WebDataBank

CyberLuke ha detto...

Eh no: non è solo la gente idiota che non pensa a ciò che mette on-line.
Perché uno non può stare lì a controllare tutto.
Il punto è che se esistono i coglioni (e ne esistono, oh se ne esistono), questi non dovrebbero disporre di certi strumenti per esprimere la loro coglionaggine, soprattutto quando su FB c'è l'impunità garantita quanto postare su YouTube filmati di poveracci malmenati.
FacebookMustDie.

Auro ha detto...

Io più che altro starei attenta a quello che si pubblica su facebook perchè secondo i loro termini di utilizzo diventa di proprietà dello staff. Almeno così avevo sentito, quindi preferisco non rischiare. La questione foto mi da un po' fastidio più che altro perchè di me hanno pubblicato foto orribili, ma tanto quelli che mi conoscono davvero sanno che non sono così mostruosa (spero XD) quindi è una cosa superabile suppongo ^_^

Mr. Lunastorta ha detto...

Potenzialmente Facebook è una bella invenzione, è il modo in cui la gente lo usa che fa acqua da tutte le parti!

Io quando girando per la rete trovo una notizia utile o interessante la condivido, ma viene regolarmente sommersa da un mare di ca... volate!

E detesto chi aggiunge centinaia di contatti solo per fare numero! Ma che è? La raccolta delle figurine Panini del web 2.0?

Quello della privacy poi è un altro discorso. Bene o male è facile gestire le informazioni da condividere, basta usare il senno. Più difficile è trovare il senno di chi non ce l'ha! Quello delle foto è un bel problema perchè non bisogna necessariamente essere iscritti perchè esse compaiano sul network... Anzi: forse è meglio iscriversi per tenere certe cose sotto controllo!

CyberLuke ha detto...

Ecco: devo iscrivermi per assicurarmi che qualche idiota non pubblichi contenuti indesiderati su di me??
Ma stiamo scherzando?????
FacebookMustDie.

Simone ha detto...

Web: cioè io mi iscrivo a un club per non iscriversi a qualcosa? Bo', ci penserò ^^

Auro: secondo me è solo per consentirgli di condividere le tue cose con altri utenti, se no come farebbero?

Lunastorta: questo è un problema di ogni social network. Metti una bella cosa ma vieni sommerso dalle boiate. Diciamo che è così tutto Internet, il prezzo della libertà è che hanno la libertà anche gli altri ^^.

Cyber: ma io posso mettere quello che mi pare anche su blogger, youtube, wordpress, myspace. Non è un difetto di Facebook ma di tutta la rete.

Simone

Anonimo ha detto...

io credo che come tutte le cose, anche feisbuc ha un utilizzo giusto ed uno sbagliato.
il post è molto simpatico e faccio i complimenti all'autore.
personalmente non solo sono un ex utente feisbuc, ma sono anche uno dei promotori del progetto Aclab cioè anti-cloud laboratory. non lo linko, nonostante esso sia un no -profit scritto su un wiki e quindi non avrebbe il significato di spammare il farlo, evito.
Vorrei solo dire, e mi tolgo di mezzo, che l'uso poco attento di certi servizi all-inclusive offerti dalla rete oggi sono in realtà tentativi di globalizzazione delle comunicazioni e dei rapporti interpersonali. Su questa necessità, intendo la nostra necessità di comunicare liberamente, c'è dietro qualcuno che ci lucra. inoltre viene fatto un uso violento dei nostri dati.
A me è bastato questo motivo per dire no, tra le altre cose, a feisbuc.

un saluto gente, e viva la libertà.

Anonimo ha detto...

Io confermo che Dama non è iscritta... ^_^

Le rompiamo tutti i giorni per invitarla su FB...

Jedi K.