28/09/09

Ebook - Il mondo quasi nuovo.

Ero indeciso se mettere o meno online questo mio ultimo lavoro, un po' perché lo sto mandando adesso ai soliti editori che non mi si fileranno e un po' perché potrei ancora decidere di rimaneggiarlo un pochettino (ma potrebbe anche benissimo rimanere così).

A favore della pubblicazione online, si trovano invece i seguenti motivi:

- Perché il libro è una raccolta di post scritti su questo blog, e per questo è già online a priori.

- Perché la copertina è talmente brutta che dovevo farvela vedere (cliccateci sopra per vederla ingrandita).

- Perché mi andava di farlo.

- Perché di tutti i libri che non ho messo online prima dell'invio agli editori (escluso perciò il libro del primo blog, che anche quello era online a priori) non me ne hanno mai pubblicato nessuno. Insomma: forse questa cosa di non rilasciare l'ebook prima di aver ricevuto il solito autotreno di rifiuti editoriali - oltre a essere inutile - porta semplicemente sfiga.

Eccovi allora questo (quasi) nuovo libretto sulla falsariga di Io scrivo, appena un po' più voluminoso. Mi è sinceramente piaciuto scriverlo insieme a voi durante quest'anno, e spero che vi farà piacere leggerlo ed - eventualmente - rileggerlo e anche comprarlo una due tre o anche mille volte nel caso qualche pazzo me lo pubblichi davvero.

La sensazione che ho io, molto personale e molto filtrata dal fatto che ogni volta che finisco di scrivere una cosa me ne innamoro perdutamente, è che dei 7 libri che ho scritto finora questo non sia quello scritto meglio, il più divertente o il più interessante. Ma forse è davvero l'unico che ha semplicemente senso di esistere... anche se non so bene di quale senso si tratti.

SCARICA L'EBOOK:

Il mondo quasi nuovo.pdf

Il mondo quasi nuovo - Formato epub


Vi lascio con una breve presentazione dei diversi capitoli in cui ho raggruppato i vari articoli del blog, e ci aggiungo anche una mezza specie di quarta di copertina: l'ebook (ovviamente) non ha alcun retro, per cui la troverete soltanto qui in questo post.

Sezioni e contenuti del libro:

Lo studio quasi nuovo: università, diritto allo studio.

La filosofia quasi nuova: argomenti vari come l'esistenza di Dio, il piacere della sigaretta, paura del volo ecc...

Il sesso quasi nuovo: HIV, omosessualità, prostituzione e rapporti di coppia.

La scrittura quasi nuova:
le solite chiacchiere su scrittura ed editoria.

La società quasi nuova: vita sociale, televisione e comunicazione.

Vita da single: come fare la spesa, cucinare, andare agli aperitivi ecc...

Il mondo quasi nuovo:
temi globali come la guerra, la povertà e la crisi economica.

Le diverse sezioni sono intervallate da semplici articoli di (quasi) divulgazione scientifica, le soluzioni dei problemi che non sapevate di avere, e le biografie di alcune persone che hanno (quasi) cambiato il mondo.

Mezza specie di quarta di copertina:


L'unico difetto che ho stemperato, col passare degli anni, è di essere troppo giovane.

Ne uccide più la penna della spada. Però la spada mi dà più sicurezza.

Chi sa fare fa, chi non sa fare insegna. E poi c’è anche chi spiega male.

E questo libro contiene solo cose inventate, non vere, mai accadute, che non penso e che non ho mai progettato di fare realmente.

A dirla tutta, non sono neanche tanto convinto di averlo scritto io.


SCARICA L'EBOOK: Il mondo quasi nuovo.pdf

Il mondo quasi nuovo - Formato epub


Simone

10 commenti:

CyberLuke ha detto...

Ultimamente ho avuto ben poco tempo... ma appena posso mi metto sulla tua copertina, promesso. ;)

Mirco ha detto...

La copertina è bella.

Aspetto anche un libro di aforismi da te :D

Simone ha detto...

Cyber: grazie! Ma non è super-professionale anche la mia? ^^

Mirco: be', per ora di aforismi ne ho una pagina piena... per cui pazienta un pochino. O faccio come quelli che scrivono una riga per pagina? ^^

Simone

Alex McNab ha detto...

In bocca al lupo per questa nuova avventura!
A quanto pare hai oramai trovato una tua precisa strada come scrittore... bravissimo! Avanti così!

PS: domanda stupida... ma i tipi della Delos non ti pubblicherebbero il seguito di "Io scrivo"?

Simone ha detto...

Alex: alla Delos questo libro non interessa perchè non inseribile in alcuna collana, mentre Io scrivo purtroppo non sta andando tanto bene per cui fare un seguito non avrebbe molto senso, almeno per ora.

Grazie!

Simone

Libertè ha detto...

Ciao Simone!
Dai, la copertina è carina^^
spero tu riesca a trovare qualcuno che pubblichi il libro!

Simone ha detto...

Liberté: grazie davvero, speriamo! ^^

Simone

France Ska ha detto...

Ciao, sto facendo una tesi sulla scrittura creativa e tra i testi che sto consultando c'è anche Io scrivo. L'ho iniziato a leggere oggi, subito dopo aver finito Il prontuario dello scrittore di Franco Forte. Ecco, nel tuo libro ci sono molte frecciatine verso i manuali per scrittori o aspiranti tali, come in effetti è quello di Fortini. Eppure è la stessa casa editrice. mi chiedo: lo hanno letto il tuo prima di pubblicarlo? Secondo me no, ed è questa forse la chiave giusta per riuscire a sfondare. Non farti leggere, ma solo pubblicare.
Un saluto da una nuova affezionata.

France Ska ha detto...

Scusa la ripetuta pubblicazione, il mio pc fa le bizze e pure io.

Simone ha detto...

France Ska: Ahahaha, addirittura la tesi su di me?! :) il libro Franco l'ha letto e l'editor è lui. Però in effetti se non ti leggono può essere meglio :)

In bocca al lupo... se mi segui davvero il blog che gestisco ora è www.simonenavarra.net

Simone