20/10/09

Come costruire una storia, 1: Up, di Disney, Pixar.


Vi è mai capitato di avere una buona idea per una storia? Vi è mai capitato di avere uno spunto per una storia che vi pare addirittura fantastico? A me capita spesso (ehm... ^^) al punto che ho tante di quelle idee pronte in testa da non sapere più quale convenga trasformare in un libro e quali invece no.

Ancora, vi è mai capitato di avere un'idea, ma di non riuscire a portarla a termine? Mi spiego meglio: sapete di cosa dovrà parlare la vostra storia, avete in testa l'ambientazione, i personaggi e le scene iniziali, ma poi non trovate altri spunti per una trama vera e propria e - soprattutto - per un finale decente?

Ecco, questo a me capita davvero spesso. Le mie belle ispirazioni muoiono di fronte a un "buco" della trama che non riesco a riempire, o alla semplice assoluta mancanza di idee su come arrivare a una conclusione per lo meno coerente con la storia iniziale.

Quello che ho deciso di fare, allora, per uscire da questa situazione, è di vedere come fanno gli altri. Gli scrittori bravi, famosi, di successo... quelli che insomma certi problemi (almeno in teoria) non ce li hanno.

Ovviamente, nel fare questo vi devo raccontare tutto il film, per cui non leggete se dovete/volete ancora vederlo!

Come inventare una storia, 1: Up, di Disney - Pixar.

Continua a leggere da questa parte!

Post interessante?

7 commenti:

CyberLuke ha detto...

La tua analisi è interessante e per nulla banale.
Sfortunatamente, ho una ultradichiarata allergia ai lungometraggi di animazione, fatte rare e dovute eccezioni, e non andrò a vedere questo Up.
Quel che è certo, è che alla Pixar sono dei gran furbacchioni, e sanno dove andare a colpire.

patty ha detto...

ti ho lasciato un commento sul post precedente

La Zia ha detto...

Mio nipote si è annoiato per gran parte del film e i primi 10 minuti non l'ha, ovviamente, capito perchè non era comprensibile ad un bambino di 8 anni.
ora ci porterò quello di 4 e vediamo dopo quanti minuti mi chiede: "Zia, possiamo andare?"

ma se non fai un film d'animazione come questo per i bambini, per chi cacchio lo fai?

Ovviamente ho notato che anche il resto dei pargoli seduti in sala si annoiavano e si lamentavano.

La Zia perplessa

Simone ha detto...

Grazie dei commenti... se possibile commentate sul nuovo blog, questo serve solo da "ancora" per spostare i lettori verso quell'altro!

Cyber: io mi sono un po' stancato del cinema in generale... ma questo comunque mi pareva interessante.

Patty: ok ora lo leggo!

Zia: alla bambina figlia dei miei amici (5 anni) è piaciuto, almeno così ha detto. Sicuramente la prima parte è più per grande, e la seconda più per bambini.

Simone

patty ha detto...

ok grazie ho gia' acquistato un volume...sembra molto interessante ,e se sara' cosi' mi abbonero'...ma essere soci cosa comporta??abbiamo qualche obbligo??
Ma se io spedisco a loro qualche racconto verra' pubblicato???
Scusami le mie domande ma sono fatta cosi' ihihiih

Simone ha detto...

Patty: non mi pare che l'associazione comporti obblighi... e per i racconti credo ci sia un indirizzo a cui inviarli, di sicuro sul forum o sul sito trovi altre informazioni!

Simone

patty ha detto...

grazie....oggi ho fatto il pagamento per la rivista...speriamo che sia interessante